MONTE CONERO: IL “SENTIERO DEGLI GNOMI” E IL “BAREFOOTING”

 Buongiorno a tutti!

Oggi voglio parlarvi un po’ del Monte Conero, tipico della nostra regione, cuore del Parco Naturale Regionale che comprende i 4 comuni di Ancona, Numana, Sirolo e Camerano. Il nome “monte” in realtà è morfologicamente inappropriato, in quanto un promontorio per essere chiamato così deve superare i 600 metri di altezza, il Conero è alto 572 metri, ma essendo il più alto rilievo sulla costa fino al Gargano, viene chiamato monte.

Il nome Conero deriva probabilmente dal greco “KOMAROS” e cioè “corbezzolo”, pianta caratterizzante la macchia mediterranea e lo stesso Parco Regionale.

Io ero una guida del Parco e ho passato giornate bellissime all’insegna della Natura e anche della condivisione. I gruppi di studenti e professori che accompagnavo erano entusiasti di mangiare immersi nel verde, distendersi nei prati e cantare una canzone tutti insieme. In particolar modo la cosa che li colpiva di più era un piccolo sentiero immerso nel bosco che collega la parte superiore di Pian dei Raggetti  a quella inferiore di Belvedere Nord. Io lo chiamo il sentiero degli gnomi”, poiché sembra attraversato da un’aura un po’ fantasy in quanto c’è un silenzio quasi totale. L’unica cosa che si riesce ad ascoltare è, come dicevo loro, la voce del bosco: i versi degli uccelli, qualche fronda che si muove, qualche tasso o cinghiale che sgusciano tra i cespugli, le api che ronzano … praticamente la Natura. Per questo, arrivati all’inizio del sentiero, consigliavo ai ragazzi di camminare in fila indiana distanziati un metro e mezzo circa l’uno dall’altro. L’emozione saliva di molto in quanto, già appena entrati, avvertivano l’atmosfera che avevo descritto loro prima. Finito il percorso chiedevo loro cosa avevano sentito e venivano fuori le cose più disparate e i ragazzi erano contentissimi.

 

Monte Conero visto dalla terrazza di Sirolo

Monte Conero visto dalla terrazza di Sirolo

Ma penserete: cosa c’entra questo con il BAREFOOTING ovvero il camminare a piedi nudi?

Ora ve lo illustro!

Buona lettura e a presto!

Innanzitutto vi parlo un po’ di questa pratica molto salutare che in italiano si chiama GIMNOPODISMO. Si tratta di camminare a piedi nudi durante la maggior parte delle attività con l’intento di ridare equilibrio alla nostra postura e sensibilità ai piedi, ritenendo che scarpe e calzini possano alterare il nostro baricentro. I benefici riguardano la muscolatura e la circolazione del piede, prevenendo gonfiori a gambe e caviglie attraverso un vero e proprio massaggio (vi ricordo le basi della riflessologia plantare, secondo cui dal benessere dei piedi dipende quello di tutto il corpo).

A me capita di camminare a piedi nudi, ma lo scopo di questo articolo è quello di invitarvi a praticare barefooting nella Natura. Io lo facevo spesso nel “sentiero degli gnomi” poiché il suolo è ricoperto solo di terriccio morbido e humus con pochissimi sassi incastonati. I benefici che ne riscontravo comprendevano, oltre quelli sopraddetti, ossigenazione della pianta del piede, senso di freschezza, rilassamento e maggiore attivazione dei recettori plantari stimolati da nuove sensazioni. Una dose di vitalità assicurata!

Ma basta un prato verde, un campo, una spiaggia … per evadere un po’ da strade e pavimenti, cemento e mattonelle, in fondo siamo nati a piedi nudi perché non ritornarci ogni tanto?

Provare per credere!

 E se volete condividere la vostra esperienza non esitate a scrivere sul blog o sulla pagina Facebook del sito.

Buona passeggiata intanto!

A presto

Gloria

 

Piedi Sani, Corpo Sano
La salute olistica del piede, senza solette, farmaci o interventi chirurgici – Con Autotest illustrato per valutare la salute dei tuoi piedi
€ 16.9

Commenti (4)

  1. yeezy boost

    Thank you for all of your hard work on this blog. My mum enjoys going through internet research and it’s obvious why. A number of us notice all regarding the powerful way you deliver helpful tips and tricks through the web site and as well strongly encourage response from others about this theme then my girl is in fact understanding a lot of things. Have fun with the remaining portion of the year. You are carrying out a really good job.

    Rispondi
  2. pandora bracelet

    Thank you for all of the work on this blog. Kate take interest in carrying out research and it’s really simple to grasp why. Most people notice all relating to the powerful ways you present helpful things via the web blog and as well as increase contribution from other people about this area of interest and my child has always been discovering a great deal. Take pleasure in the remaining portion of the year. You’re the one doing a brilliant job.

    Rispondi
  3. Adidas NMD C1 Original Boost Chukka Black

    It抯 laborious to find knowledgeable individuals on this matter, but you sound like you recognize what you抮e talking about! Thanks

    Rispondi
    1. gloriafi (Autore Post)

      Hi and thanks for your opinion! I’m very interested on this matter, I like the nature and the walking in it! Bye and have a good day! Gloria

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *