Buonasera a tutti!

Colgo l’occasione per fare un grande in bocca al lupo a tutti i bambini come il mio che oggi hanno intrapreso il loro percorso alla scuola materna! Forza bimbi!

Dopo questa dolce parentesi, vi voglio parlare del LIEVITO DI BIRRA, ma non da assumere come integratore bensì come ingrediente per la ricetta di una maschera rinforzante per capelli (vedi anche LE RICETTINE PER CAPELLI). Quando ero ragazzina uscì in commercio un noto integratore alimentare (non so se ancora sia prodotto) a base di lievito di birra per la salute e il benessere della chioma. Lo presi per un certo periodo ma non capivo come mai stavo sempre male di intestino, così smisi di assumerlo pensando di non tollerare qualche eccipiente in esso contenuto. Solo successivamente, a seguito dei miei studi, capii che il problema non stava nella composizione generica del prodotto ma nell’ingrediente principale, cioè il lievito di birra. Esso infatti in caso di colon irritabile o se preso per lunghi periodi di tempo favorisce forti fermentazioni intestinali infiammando la mucosa e rendendo mutevole la microflora batterica (quindi viene favorita la formazione micotica, ad esempio la Candida). Ovviamente nel mio caso anche l’assunzione di panificati in larga dose, nonostante il lievito di birra cotto sia meno dannoso, sarebbe da limitare molto. Detto ciò, a livello trofico è invece molto utile quindi ora vedremo insieme come e perchè possiamo utilizzarlo a livello cosmetico.

Vi auguro una buona serata e una buona lettura!

Un abbraccio e a presto!

Gloria

E’ un notevole integratore alimentare, ma come abbiamo precedentemente detto il suo utilizzo non è per tutti e comunque l’assunzione va limitata a brevi periodi di tempo. Contiene proteine di alto valore biologico, minerali (ferro e calcio) e vitamine soprattutto del gruppo B, come ACIDO FOLICO e NIACINA. Tutto questo mix di ottimi nutrienti gli consentono di essere un valido aiuto per favorire la lucentezza e la robustezza dei capelli prevenendone la caduta, in quanto tutta la struttura capillare viene rafforzata.

Vediamo ora la ricetta di una efficace MASCHERA RINFORZANTE da applicare una o più volte alla settimana a seconda del bisogno.

N.B: UTILIZZARE CON MOLTA MODERAZIONE (ALMENO OGNI DUE SETTIMANE) IN CASO DI CUTE GRASSA!

  • 4 cucchiai di lievito di birra in polvere

  • 2 cucchiai di olio di oliva

  • alcune gocce di succo di limone

Unire tutti gli ingredienti e mescolare bene sino a ottenere un composto denso tale da poter essere applicato sulle lunghezze dei capelli precedentemente inumidite. Se possibile avvolgere la testa nella pellicola e tenere in posa minimo 20 minuti. Infine risciacquare bene con acqua tiepida e passare lo shampoo.

Io avendo la cute grassa non posso applicare questa maschera, ma da vari studi è risultata molto efficace. Non garantisco ovviamente che possa derivarne la chioma di Rapunzel, ma sicuramente dei capelli più vitali e curati sì!

Ora vi saluto e vi auguro nuovamente una buona serata e, per chi come me va a nanna, una buona notte!

A presto e un abbraccio

Gloria