Buongiorno a tutti! Ieri sera mi aveva preso voglia di dedicarmi un po’ a me con i vecchi, ma sempre efficaci, metodi della nonna. Così, marito a calcetto e bimbo a nanna, ho rispolverato delle ricettine per creare cosmetici del tutto naturali. Spesso per comodità utilizzo prodotti bio certificati, ma a volte è divertente e anche più “familiare” preparare in casa lozioni e maschere per la cura del proprio corpo. Ieri sera ho praticato una pulizia col vapore alle erbe, degli impacchi al cetriolo, una maschera all’arancia, mela e rosmarino per terminare con un velo di olio di rosa mosqueta. Se avessi fatto la pulizia di mattina avrei terminato con un velo di olio di mandorle con una-due gocce di olio di lavanda, ma per la notte la pelle ha bisogno di essere maggiormente nutrita e tutelata dato il continuo ricambio cellulare che avviene durante il sonno.

In questo articolo, oltre ai preparati sopracitati ne trovate un altro che può tornarvi utile o nel caso vogliate provarlo (tonico alla menta piperita).

Buona lettura e buona preparazione! Attendo anche le vostre impressioni e risultati sulla pagina Facebook del sito!

Buona giornata!
Gloria

 

pulizia-viso

PULIZIA DEL VISO CON IL VAPORE ALLE ERBE: la mia pelle è impura con pori dilatati, punti neri e qualche foruncoletto e questo trattamento sarebbe da fare una volta a settimana come astringente e purificante. Prendete una manciata di erbe aromatiche (rosmarino, salvia, basilico, origano, etc…) e mettetele in un litro di acqua bollente con il succo di mezzo limone. Io ho usato il rosmarino e il basilico freschi, mentre per salvia e origano avevo quelli essiccati, quindi di quest’ultimi ne ho messo un cucchiaino per ognuno. Dovete fare come i suffumigi per il raffreddore, quindi proteggete i capelli con una cuffia da doccia e appoggiate un asciugamano sopra la testa facendolo arrivare a coprire il recipiente. Restate lì sopra a circa 20-30 centimetri per 15 minuti a occhi chiusi. Poi sciacquate con acqua molto fredda (io ci ho aggiunto 3 cubetti di ghiaccio) per far chiudere i pori che con questo metodi si saranno aperti per purificarsi. Di solito se “becco” qualche punto nero bello maturo che  è lì a implorarmi di toglierlo passo all’azione altrimenti lascio tutto così.

TONICO ALLA MENTA PIPERITA: ho preparato varie volte questo tonico quando avevo a disposizione una bella piantina di menta piperita ed è molto efficace e anche gradevole soprattutto di estate per la sua freschezza. Può essere preparato anche con foglie e fiori secchi che potete comodamente trovare in erboristeria. Preparate un infuso lasciando 50 grammi di fiori e foglie in un litro di acqua bollente per 10 minuti; filtrate e lasciate raffreddare ponendo l’infuso in una bottiglia possibilmente di vetro (se ne usate una di plastica lasciate che prima si raffreddi completamente e poi trasferitelo). Potete usarlo per lavaggi rinfrescanti o come tonico quotidiano. Si mantiene in frigorifero per anche un mese.

MASCHERA ALL’ARANCIA, MELA E ROSMARINO: questa maschera è veramente fa-vo-lo-sa perché unisce l’azione astringente di arancia e rosmarino con quella depurativa e lenitiva della mela. Mettete nel mixer la polpa di un’arancia, senza fili bianchi e pellicina, e una piccola mela non ancora matura; unite 3 cucchiaini di infuso di rosmarino (2 rametti in una ciotola di acqua bollente coperta per 10 minuti) e frullate bene. Applicate sul viso, evitando labbra e contorno occhi, lasciate agire per 20 minuti, lavate con acqua tiepida e asciugate. Se avanza del composto potete usarlo anche per il collo e la base del decolté.

IMPACCHI E LAVAGGI AL CETRIOLO: il cetriolo come si sa è uno degli ortaggi più drenante e depurativo. Applicato sulla pelle dona lucentezza e freschezza immediate. C’è chi se lo mette in posa sul viso utilizzando le fettine intere e chi come me ci fa un decotto da usare come tonico o per impacchi e lavaggi. Tagliate a fettine, senza sbucciarlo, un cetriolo e preparate un decotto facendolo bollire in un litro di acqua per 15 minuti; filtrate spremendo bene e lasciate raffreddare imbottigliandolo in vetro possibilmente (se usate la plastica lasciate che prima si raffreddi completamente). Per fare gli impacchi utilizzo delle pezzette di cotone naturale da apporre sul viso e sugli occhi 5 minuti per lato.

 

Ecco qua, stamattina la pelle è notevolmente rigenerata e luminosa! Ogni tanto il ritorno alle tradizioni risulta utile e caloroso!

Un abbraccio e di nuovo buona giornata!

Gloria